Le varietà Guasare, Chuao e Porcelana diventano "Brand Ambassadors" del Criollo Domori

Le varietà Guasare, Chuao e Porcelana diventano "Brand Ambassadors" del Criollo Domori

Progetto Criollo Domori: nel 2019 Edizione Limitata per le tre varietà "Brand Ambassadors"

Le varietà Guasare, Chuao e Porcelana diventano protagoniste di un'edizione limitata 2019, per un totale complessivo di 27mila tavolette. Si tratta di una scelta innovativa, che costituisce una naturale evoluzione della filosofia di qualità e cultura del cacao adottata da Domori.

Il 2019 sarà un anno fondamentale per il Progetto Criollo Domori, che da 25 anni protegge e rafforza la specie di cacao più preziosa, fragile e rara: il Criollo rappresenta soltanto lo 0,001% del cacao prodotto nel mondo. Sin dalle sue origini Domori lavora sul recupero e la salvaguardia della biodiversità di oltre 10 varietà di cacao Criollo: un lavoro fondamentale, reso possibile grazie alla collaborazione in Venezuela con la storica Hacienda San Josè  (di cui Domori è proprietaria al 50% dal 2001): con una superficie totale di 320 ettari, di cui 185 innestati a cacao con una densità di 1000 piante per ettaro, la piantagione rappresenta oggi un patrimonio mondiale per il gusto e il recupero della biodiversità di oltre 10 varietà di cacao Criollo.

Nel 2019 la ricerca Domori compie un ulteriore passo avanti grazie alle selezione delle tre varietà che da quest'anno diverranno Brand Ambassadors del Criollo Domori: le varietà Guasare, Chuao e Porcelana diventano protagoniste di un'edizione limitata 2019, per un totale complessivo di 27mila tavolette. Si tratta di una scelta innovativa, che costituisce una naturale evoluzione della filosofia di qualità e cultura del cacao adottata da Domori.

Spiega Gianluca Franzoni, Fondatore e Presidente di Domori: "Questi sono i varietali più preziosi e antichi che Hacienda San Josè può vantare all’interno della sua collezione genetica, per questo la scelta di valorizzarli in purezza.  Sono le tre specie più iconiche in assoluto, dalla personalità spiccata, senza compromessi, come vuole la filosofia del nostro marchio.”

La tavolette Guasare, Chuao e Porcelana sono in questo momento disponibili per essere ordinati in pronta consegna, ma vista la crescita della richiesta sia da parte del mercato Retail e Professional, da Settembre saranno disponibili in edizione limitata esclusivamente su prenotazione. I restanti varietali (Puertofino, Puertomar, Canoabo, Ocumare77) verranno utilizzati per produrre il Blend Criollo 80% e Blend Criollo 100%.

Spiega l'Amministratore Delegato di Domori Andrea Macchione: "L'edizione limitata 2019 Domori nasce dal rigore del nostro marchio verso gli standard di qualità. Per l’azienda si tratta di una scelta senza precedenti e che corrisponde a un riscontro del mercato assolutamente positivo. Vogliamo soddisfare la domanda sempre crescente, senza venire meno ai nostri standard: Chuao, Porcelana e Guasare diventano quindi gli alfieri delle tavolette monovarietali, mentre le altre varietà confluiscono nei nostri blend, il Blend Criollo 80% e Blend Criollo 100% e nelle linee Retail, Professional e Gelato Libre. E’ una riorganizzazione dell’offerta che punta sulla qualità e sulla diversificazione dei prodotti. Il nostro Criollo è sempre più rigoroso e contemporaneo.”

Maggiori informazioni su Domori

DOMORI: IL PRIMATO DEL CIOCCOLATO

Domori nasce nel 1997 dalla mente creativa e dalla passione per la natura, la gastronomia e per il cacao di Gianluca Franzoni che nel 1993, dopo gli studi in economia, approda in Venezuela e, affascinato dalla magia del cacao, decide di costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine. Il cioccolato Domori è un’esperienza fuori dall’ordinario, un “racconto” sensoriale unico e senza compromessi.

La sua storia è fatta di primati che segnano vere e proprie rivoluzioni nel mondo del cacao.

Domori è stata la prima azienda al mondo a impiegare solo cacao fine.
La prima a recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo.
La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo.
La prima a realizzare una tavoletta 100%.
La prima a riutilizzare una formula antica e semplice, cioè pasta di cacao e zucchero.
La prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao.

Ogni fase della produzione Domori è pensata per conservare le note aromatiche naturalmente presenti nelle fave delle migliori varietà selezionate. Solo così il cioccolato Domori mantiene intatta la natura e l’essenza originaria del cacao.

Domori
Via Pinerolo 72-74
10060 None (Torino)