GRUPPO ILLY COMPRA L’INGLESE PRESTAT

GRUPPO ILLY COMPRA L’INGLESE PRESTAT

Prestat è uno dei brand di cioccolato più amati negli UK, inventore dei truffles

Gruppo Illy, il gruppo internazionale attivo nel food e beverage super premium e proprietario tra l’altro di Domori, tra i produttori del miglior cioccolato fine al mondo, ha annunciato oggi la sigla di un accordo per l’acquisizione di Prestat, uno dei brand di cioccolato più amati del Regno Unito e fornitore della Casa Reale inglese. L’accordo consentirà a Prestat di avere accesso all’esclusiva materia prima utilizzata da Domori e di poter quindi integrare nella propria produzione il controllo dell’intera catena del valore, “dalla pianta al truffle”.

Prestat ha registrato un fatturato pari a 7 milioni di sterline nel 2018, ha circa 100 dipendenti, fornisce alcune catene distributive prestigiose come Fortnum & Mason, Liberty, Selfridges, Harrods, Harvey Nichols, Daylesford, Rococo Chocolates; esporta i suoi cioccolatini in paesi come Giappone, Australia, Singapore, Dubai, Svizzera, Germania e Paesi Bassi.

Le origini di Prestat sono dovute a Louis Dufour, che creò il primo tartufo al cioccolato al mondo a Chambery, in Francia, nel 1895, e che aprì il primo negozio Prestat nel 1902. Nel 1998 l’azienda è stata acquistata da Nick Crean e Bill Keeling che l’hanno condotta alla crescita in questi anni come co-direttori generali; entrambi resteranno in azienda.

I prodotti Prestat hanno vinto 13 Gold Great Taste Award dal 2013, e l’azienda è stata votata come “the country’s best chocolate and confectionary brand (2014-2015) in un sondaggio commissionato da Guild of Fine Food.

 

Il Gruppo Illy è già attivo nel cioccolato super premium attraverso la controllata Domori, fondata nel 1997 da Gianluca Franzoni, e parte del Gruppo Illy dal 2006. Sin dalla sua fondazione, Domori ha sviluppato il Progetto Criollo, che da 25 anni protegge la specie di cacao più preziosa e rara al mondo: il Criollo rappresenta infatti soltanto lo 0,001% del cacao prodotto nel mondo.  Domori è oggi considerata una realtà d'eccellenza nel mondo del cioccolato, portavoce di una vera e propria nuova cultura del cacao, basata su un’instancabile ricerca per la qualità e la purezza della materia prima, che ha reso il marchio competitivo a livello mondiale. Tra i molti primati dell’azienda basata a None (To) figurano quello di avere recuperato sul campo la biodiversità del Criollo e l’aver realizzato l’iconica tavoletta 100% Criollo. Il modello Domori, basato su filiera e ricette “corte” e rigorose, è oggi largamente ripreso dai produttori di tutto il mondo.

 

L’operazione annunciata oggi si inquadra nel percorso strategico di crescita anche per linee esterne del Gruppo Illy, che dopo l’acquisizione di Damman Freres, prosegue nel suo percorso di internazionalizzazione e accresce significativamente la propria presenza sui mercati mondiali del cioccolato di alta qualità.

Riccardo Illy, Presidente di Gruppo Illy ha così commentato l’operazione: “L’acquisizione è coerente con il Dna del gruppo, alla costante ricerca di una proposizione i offerta di altissima qualità e rafforza la crescita nel business del cioccolato in cui il gruppo è già presente con Domori. Quella tra le due società è una perfetta complementarietà di prodotti e di presenza geografica nei principali mercati mondiali, con alla base la passione per l’eccellenza del cioccolato”

 

Nick Crean, dice: “Questo accordo è una buona notizia per Prestat e una buona notizia per la produzione di cioccolato inglese. Siamo stati a lungo uno dei pochi marchi artigianali di cioccolato a produrre tutti i nostri cioccolatini in questo paese e la collaborazione con il Gruppo Illy ci permette ora di compiere il passo finale e ottenere il controllo completo dell'approvvigionamento degli ingredienti dall'albero al tartufo. L'investimento del Gruppo Illy nella produzione, qui nel Regno Unito, ci permetterà di essere in una posizione ancora migliore per coltivare le competenze tradizionali necessarie per creare i migliori cioccolatini artigianali e non vediamo l'ora di consolidare la nostra reputazione per lo sviluppo di nuovi prodotti pluripremiati.”

 

Bill Keeling afferma: “Siamo lieti di annunciare l'accordo con il Gruppo Illy. L'accesso a quelle che secondo molti sono le migliori materie prime del mondo, insieme al supporto della forza finanziaria del Gruppo Illy e ad una serie di nuove opportunità di distribuzione, rende il futuro di Prestat molto interessante”.

Maggiori informazioni su Domori

DOMORI: IL PRIMATO DEL CIOCCOLATO

Domori nasce nel 1997 dalla mente creativa e dalla passione per la natura, la gastronomia e per il cacao di Gianluca Franzoni che nel 1993, dopo gli studi in economia, approda in Venezuela e, affascinato dalla magia del cacao, decide di costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine. Il cioccolato Domori è un’esperienza fuori dall’ordinario, un “racconto” sensoriale unico e senza compromessi.

La sua storia è fatta di primati che segnano vere e proprie rivoluzioni nel mondo del cacao.

Domori è stata la prima azienda al mondo a impiegare solo cacao fine.
La prima a recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo.
La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo.
La prima a realizzare una tavoletta 100%.
La prima a riutilizzare una formula antica e semplice, cioè pasta di cacao e zucchero.
La prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao.

Ogni fase della produzione Domori è pensata per conservare le note aromatiche naturalmente presenti nelle fave delle migliori varietà selezionate. Solo così il cioccolato Domori mantiene intatta la natura e l’essenza originaria del cacao.

Domori
Via Pinerolo 72-74
10060 None (Torino)