Domori presenta al Sigep due assolute novità

Due modi innovativi per consumare il cioccolato fine

Il cacao fine e aromatico sarà protagonista del Sigep, la fiera di riferimento per il mondo della gelateria e della pasticceria artigianale, con due grandi innovazioni firmate Domori, leader di qualità nella produzione del cioccolato gourmet. 

 

  • Domori Bean to Bar machine progettata da Tecno 3
    Hall B3, Stand 026

    La Domori Bean to Bar machine è la prima macchina compatta di produzione di cioccolato partendo dalla granella. Piccola nelle dimensioni ma con un grande cuore tecnologico, Bean to Bar apre un mondo di opportunità a cioccolatieri, pasticceri, retailer, per creare dalla materia prima Domori, propri capolavori di arte cioccolatiera, avendo cura di preservare nella varie fasi di lavorazione tutta la qualità, le note aromatiche e la preziosità del cacao più nobile.

    Durante il Sigep ci sarà la possibilità di crearsi la propria tavoletta iscrivendosi ai workshop attraverso questo link https://sigepbeantobar.eventbrite.it/

  • Il cioccolato diventa gelato: otto varietà di cacao Domori, interpretate da Simone De Feo, maestro gelatiere
    Hall B5, Stand 005

    Il gelato al cioccolato quando fatto a regola d’arte trasmette le sue note gustative proprio come una tavoletta. Domori ha chiesto ad un nuovo volto della gelateria italiana, Simone De Feo, maestro gelatiere della Cremeria Capolinea di Reggio Emilia, di interpretare otto delle sue varietà con l'obiettivo di capire quanto gli aromi naturalmente presenti nel cacao siano percepibili anche nel gelato.
    Il risultato è stato straordinario: non si può più parlare di un generico gusto al cioccolato, ma di tanti gusti quante sono le varietà di cacao utilizzate.

    Lunedì 23 gennaio, alle ore 11, presso lo stand si terrà una degustazione guidata delle otto tipologie di gelato al cioccolato realizzate con otto differenti varietà Domori. Interverranno Simone De Feo, Cremeria Capolinea e Jean Pierre Willemsen, amministratore delegato Domori. 

Contattaci
Arianna Gandolfi Arianna Gandolfi
Maggiori informazioni su Domori

DOMORI: IL PRIMATO DEL CIOCCOLATO

Domori nasce nel 1997 dalla mente creativa e dalla passione per la natura, la gastronomia e per il cacao di Gianluca Franzoni che nel 1993, dopo gli studi in economia, approda in Venezuela e, affascinato dalla magia del cacao, decide di costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine. Il cioccolato Domori è un’esperienza fuori dall’ordinario, un “racconto” sensoriale unico e senza compromessi.

La sua storia è fatta di primati che segnano vere e proprie rivoluzioni nel mondo del cacao.

Domori è stata la prima azienda al mondo a impiegare solo cacao fine.
La prima a recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo.
La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo.
La prima a realizzare una tavoletta 100%.
La prima a riutilizzare una formula antica e semplice, cioè pasta di cacao e zucchero.
La prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao.

Ogni fase della produzione Domori è pensata per conservare le note aromatiche naturalmente presenti nelle fave delle migliori varietà selezionate. Solo così il cioccolato Domori mantiene intatta la natura e l’essenza originaria del cacao.

Domori
Via Pinerolo 72-74
10060 None (Torino)