Cioccolato e...

Gli Abbinamenti secondo Domori

“Cosa bere col cioccolato” suonava come una domanda troppo generica, e i degustatori Domori si sono adoperati per trovare la risposta alla domanda: “cosa bere con i single origins di cioccolato Domori?”. I risultati sono sorprendenti, e conquistano alla prova. 

Lo schema-guida per l’abbinamento tra alcolici e cioccolato aiuta a rendere elegante anche il dopo cena più essenziale: si possono organizzare percorsi degustativi a partire da una singola origine di cioccolato, o viceversa partendo da un distillato: per esempio, vedere come la grappa dialoga con Arriba, Sur del Lago, Puertofino; o come Apurimac, Sambirano e Porcelana accentuano aspetti diversi di un Calvados. 

È una vecchia, consumata querelle: cosa bere col cioccolato? C’è chi dice il francese Banyuls, c’è chi opta per il Sauternes, chi piemontesizza col Barolo Chinato e chi celebra rimembranze dannunziane con Sangue Morlacco. Domori ha le proprie idee in proposito. Lo schema riportato qui sotto ripropone sinteticamente i risultati di ricerche e proprie selezioni. 

NOTA: cliccare sull'immagine per ingrandire lo schema-guida degli abbinamenti.

 

Contattaci
Maggiori informazioni su Domori

DOMORI: IL PRIMATO DEL CIOCCOLATO

Domori nasce nel 1997 dalla mente creativa e dalla passione per la natura, la gastronomia e per il cacao di Gianluca Franzoni che nel 1993, dopo gli studi in economia, approda in Venezuela e, affascinato dalla magia del cacao, decide di costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine. Il cioccolato Domori è un’esperienza fuori dall’ordinario, un “racconto” sensoriale unico e senza compromessi.

La sua storia è fatta di primati che segnano vere e proprie rivoluzioni nel mondo del cacao.

Domori è stata la prima azienda al mondo a impiegare solo cacao fine.
La prima a recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo.
La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo.
La prima a realizzare una tavoletta 100%.
La prima a riutilizzare una formula antica e semplice, cioè pasta di cacao e zucchero.
La prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao.

Ogni fase della produzione Domori è pensata per conservare le note aromatiche naturalmente presenti nelle fave delle migliori varietà selezionate. Solo così il cioccolato Domori mantiene intatta la natura e l’essenza originaria del cacao.

Domori
Via Pinerolo 72-74
10060 None (Torino)