Andrea Macchione, AD Domori, nominato Presidente di Prestat

Andrea Macchione, AD Domori, nominato Presidente di Prestat

Andrea Macchione, Amministratore Delegato di Domori del Gruppo illy, è stato nominato Presidente di Prestat, il Brand di cioccolato fornitore della Casa Reale inglese entrato a far parte del Gruppo illy lo scorso marzo.

La nomina è stata formalizzata da una Board Resolution del 12 luglio, giornata in cui è stata altresì formalizzata la cooptazione di Micaela Illy nel Consiglio di Amministrazione Prestat. Micaela Illy è figlia di Andrea Illy, Presidente di illycaffè, e rappresenta la quarta generazione della famiglia di imprenditori.

Nel 2018 Prestat ha registrato un fatturato pari a 7 milioni di sterline, conta circa 100 dipendenti, fornisce alcune catene distributive prestigiose come Fortnum & Mason, Liberty, Selfridges, Harrods, Harvey Nichols, Daylesford, Rococo Chocolates; esporta i suoi cioccolatini in paesi come Giappone, Australia, Singapore, Dubai, Svizzera, Germania e Paesi Bassi. Le origini di Prestat sono dovute a Louis Dufour, che creò il primo tartufo al cioccolato al mondo a Chambery, in Francia, nel 1895, e che aprì il primo negozio Prestat nel 1902. Nel 1998 l’azienda è stata acquistata da Nick Crean e Bill Keeling, che l’hanno condotta alla crescita in questi anni come co-direttori generali e che hanno sottoscritto l’operazione con il Gruppo illy (marzo 2019).

Story image

Prestat oggi può avere accesso all’esclusiva materia prima utilizzata da Domori, integrando quindi nella propria produzione il “modello” Domori di controllo dell’intera filiera, rigorosamente corta, from Bean to Bar.

La nomina dell’Amministratore Delegato di Domori Andrea Macchione intende accelerare ulteriormente il processo di integrazione tra le due aziende, garantendo continuità di gestione e massima condivisione dell’operatività, in particolare sui mercati esteri.

Commenta Andrea Macchione: “Vorremmo realizzare una sorta di ponte tra queste due realtà del cioccolato, accomunate dalla qualità della materia prima e da una storia di grande originalità. L’obiettivo è di rendere la collaborazione tra i due marchi sempre più fruttuosa e incisiva, soprattutto all’estero. Inoltre, l'ingresso di Micaela Illy nel Board Prestat, si inserisce coerentemente nella visione del neo-costituito Polo del Gusto, la sub-holding  che vede la partecipazione delle nuovo generazioni della famiglia Illy e che punta alla crescita e internazionalizzazione delle aziende non legate al caffè”.

Story image

Andrea Macchione, Amministratore Delegato Domori

 

Si allega testo in formato Word CS_Macchione_Prestat.docx - 7 KB

Per maggiori informazioni: The Action - Ufficio Stampa_Relazioni Esterne
+39 3468518445

 

Maggiori informazioni su Domori

DOMORI: IL PRIMATO DEL CIOCCOLATO

Domori nasce nel 1997 dalla mente creativa e dalla passione per la natura, la gastronomia e per il cacao di Gianluca Franzoni che nel 1993, dopo gli studi in economia, approda in Venezuela e, affascinato dalla magia del cacao, decide di costruire un modello per il riposizionamento del cacao fine. Il cioccolato Domori è un’esperienza fuori dall’ordinario, un “racconto” sensoriale unico e senza compromessi.

La sua storia è fatta di primati che segnano vere e proprie rivoluzioni nel mondo del cacao.

Domori è stata la prima azienda al mondo a impiegare solo cacao fine.
La prima a recuperare in campo la biodiversità del cacao Criollo.
La prima a produrre un cioccolato con cacao Criollo.
La prima a realizzare una tavoletta 100%.
La prima a riutilizzare una formula antica e semplice, cioè pasta di cacao e zucchero.
La prima a creare un Codice di Degustazione del Cioccolato per scoprire le infinite sfumature del cacao.

Ogni fase della produzione Domori è pensata per conservare le note aromatiche naturalmente presenti nelle fave delle migliori varietà selezionate. Solo così il cioccolato Domori mantiene intatta la natura e l’essenza originaria del cacao.

Domori
Via Pinerolo 72-74
10060 None (Torino)